Sei un nuovo utente ?

COMUNICAZIONE E STAMPA

Le proposte Ance per sbloccare i cantieri sui tavoli dei Vicepremier Salvini e Di Maio
10 Dicembre 2018 

Un impegno del Governo per sbloccare i cantieri e permettere al Paese di tornare a crescere è quello che ha chiesto ieri il presidente Buia al Vicepremier Matteo Salvini e al Sottosegretario Giorgetti.

 

Nel corso dell’incontro con le 12 associazioni d’impresa che hanno promosso la manifestazione di Torino lo scorso 3 dicembre, Salvini e Giorgetti, hanno ascoltato le istanze del mondo imprenditoriale che a gran voce ha chiesto modifiche alla legge di bilancio per promuovere competitività e sviluppo a partire dalle infrastrutture.

 

Il presidente Buia ha sottoposto ai due esponenti di Governo le proposte dell’Ance per sbloccare le opere: semplificazione delle procedure, modifiche al Codice degli appalti, revisione dei reati di danno erariale e abuso d’ufficio per evitare la fuga dalla firma della Pa.

 

“Solo con un’accelerazione della spesa su manutenzione, messa in sicurezza e sviluppo delle infrastrutture il Paese potrà crescere già nel 2019” ha ribadito il Presidente Ance che domani è stato convocato al tavolo del Ministro dello sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, dedicato alle misure a sostegno delle piccole e medie imprese.

 

 

Dossier stampa

Facebook