Sei un nuovo utente ?

COMUNICAZIONE E STAMPA

Split payment: reazione dura del sistema Ance
26 Giugno 2020 

Il sistema Ance risponde in modo deciso e compatto all’ipotesi di proroga dello Split payment, circolata sugli organi di stampa nei giorni scorsi. Da nord a sud tutta l’Associazione sta respingendo con fermezza la possibilità che il Governo chieda all’Ue una proroga per una misura iniqua che rappresenta “un furto di liquidità legalizzato”, secondo le parole del Presidente Buia. Numerosi gli articoli usciti sulla stampa nazionale e locale, gli appelli, l’ultimo agli Stati generali, e le iniziative, rivolte dai vertici associativi al Governo e alle forze politiche nazionali e locali affinché sia scongiurata quella che per le imprese del settore rappresenterebbe la mazzata finale.  Nell’attesa che il Governo si pronunci in maniera ufficiale, il Sistema Ance continuerà la battaglia per scongiurare questa ingiustizia.