Sei un nuovo utente ?

CENTRO STUDI

Info
Pagamenti PA: attiva l’Anticipazione di liquidità 2020 da parte di CDP
12 Marzo 2020 

Dal 17 febbraio 2020 è operativa la nuova Anticipazione di Liquidità per il 2020, che consentirà, attraverso il contributo di Cassa Depositi e Prestiti (CDP), l’anticipazione dei pagamenti dovuti dalla Pubblica amministrazione al 31 dicembre 2019.

L’Anticipazione di liquidità 2020 è destinata al rimborso di debiti:

  • certi, liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2019 e relativi a somministrazioni, forniture, appalti e obbligazioni per prestazioni professionali;
  • dovuti sia dalle Regioni e dalle Province autonome (e dai rispettivi enti del Servizio sanitario nazionale), che da Comuni, Province e Città metropolitane;
  • registrati nella Piattaforma dei Crediti Commerciali.

Non sono ammessi alla misura i debiti nei confronti degli enti locali in stato di dissesto finanziario e quelli soggetti a procedura di riequilibrio finanziario pluriennale.

L’Ente avrà tempo fino al 30 aprile 2020 per presentare la domanda di Anticipazione di liquidità, sottoscritta dal responsabile finanziario, contenente la quantificazione del fabbisogno finanziario, il cui importo non può essere inferiore a 5.000 euro.

La domanda deve essere presentata esclusivamente:

Ciascun Ente potrà inoltrare una sola domanda di Anticipazione di Liquidità 2020. La Cassa Depositi e Prestiti, mediante l’istruttoria, valuterà la regolarità e completezza della domanda e la sostenibilità dell’operazione da parte dell’Ente, attraverso l’analisi della relativa situazione finanziaria ed economico-patrimoniale.

In caso di esito positivo dell’istruttoria, CDP delibera l’affidamento e procede con la stipula del contratto di Anticipazione di Liquidità.

CDP accrediterà ai singoli enti la liquidità in un’unica soluzione, entro 7 giorni lavorativi dalla data della richiesta di erogazione, con obbligo di pagare tempestivamente le imprese creditrici entro 15 giorni (30 giorni per i debiti degli enti del Servizio sanitario nazionale) dal ricevimento delle risorse.

Questa misura, che offre un sostegno concreto agli enti territoriali,  potrà  generare un impatto positivo per le imprese come dimostrano i risultati dell’analoga misura prevista lo scorso anno. L’Anticipazione di Liquidità 2019 ha visto, infatti, l’adesione di 363 enti territoriali, l’erogazione di circa 900 milioni di euro di risorse e il pagamento di circa 77.000 fatture liquidate con una riduzione dei tempi di pagamento.

 

Sul sito internet https://cdp.it/sitointernet/it/anticipazionipa_2020.page è possibile trovare tutte le informazioni sull’Anticipazione di liquidità 2020