Sei un nuovo utente ?

-->

COMUNICATI STAMPA

Ance, positiva decisione Ue su concorrenza autostrade
18 Settembre 2019 

La sentenza della Corte di Lussemburgo su concessionaria Sat conferma allarme Ance su anomalia mercato italiano da sanare al più presto

 

La sentenza della Corte di giustizia Ue che ha dichiarato l’Italia inadempiente per la proroga della concessione a Società autostrada tirrenica, per la tratta Livorno-Cecina della A12 Civitavecchia-Livorno dal 2028 al 2046, conferma quanto sostenuto da sempre dall’Ance sulla diffusa assenza di concorrenza nel mercato delle concessionarie autostradali in Italia. Infatti, la quasi totalità delle concessioni in essere sono state affidate e/o prorogate senza gara.


“L’auspicio”, dichiara il Presidente Ance, Gabriele Buia, è che “vengano al più presto sanate tutte le analoghe situazioni, recuperando il deficit di concorrenza iniziale attraverso una maggiore apertura al mercato dei lavori di competenza dei concessionari”.