Sei un nuovo utente ?

comunicati stampa

Ance incontra Mario Monti. Presentati al leader di Scelta civica le proposte per l'edilizia
20 Febbraio 2013 
Ritardati pagamenti e investimenti bloccati dal Patto di stabilità, Imu sull’invenduto, credito, concorrenza e fisco sono tra i molteplici temi affrontati, oggi, nell’incontro tra il Presidente Mario Monti e ivertici dell’Ance.
 
Molti i punti di convergenza tra le richieste degli imprenditori delle costruzioni e gli impegni che il leader  di Scelta civica intende assumersi per la prossima legislatura.
 
Tra i più importanti, il Senatore Monti ha ipotizzato un pagamento immediato dei primi 30 miliardi di debiti arretrati della PA, una valutazione con i Comuni per affrontare il problema dell’Imu sulle abitazioni non vendute e un impegno per una modifica del patto di stabilità più favorevole agli investimenti a livello europeo.
 
Il presidente Monti ha inoltre ascoltato una serie di domande provenienti dagli imprenditori in sala su temi strategici quali l’aumento della concorrenza negli appalti pubblici, il credito alle imprese e la fiscalità.
 
Presenti all'iniziativa altri candidati dello schieramento centrista:
Linda Lanzillotta, Gianluca Galletti, Massimo Lo Cicero, Andrea Vecchio.