Sei un nuovo utente ?

comunicati stampa

Pagamenti: tutta la filiera delle costruzioni aderisce alla manifestazione del 21 marzo a Roma
20 Marzo 2013 
“Dopo l’ok di Bruxelles sbloccare subito i pagamenti alle imprese o il settore muore”
 
Parteciperanno attivamente alla manifestazione indetta dall’Anci per domani a Roma tutte le sigle delle associazioni datoriali della lunga filiera dell’edilizia. Si tratta dell’ultimo atto, in ordine di tempo,  della lunga battaglia che il settore in modo unitario sta conducendo da mesi per arrivare a una soluzione efficace relativa al grave problema dei ritardati pagamenti.
 
Le Associazioni datoriali,  dopo essersi rivolte al Commissario Tajani  già a novembre scorso e dopo aver sottoscritto qualche settimana fa un position paper nel quale si faceva appello affinché anche l’Italia avviasse una trattiva in sede europea come già fatto dalla Spagna, hanno deciso di manifestare a fianco dell’Anci  per chiedere al governo un decreto che sblocchi  i pagamenti alle imprese e le spese per gli investimenti dei comuni.
 
Dopo l’apertura fatta dai commissari Tajani e Rehn, spetta ora al Governo e al Parlamento trovare soluzioni adeguate per consentire ai comuni di spendere i soldi già disponibili e alle amministrazioni di saldare i propri debiti.
 
ANCE
ANAEPA-CONFARTIGIANATO
CNA - COSTRUZIONI
FIAE – CASARTIGIANI
CLAAI
ALLEANZA DELLE COOPERATIVE ITALIANE - Cooperative Produzione e Lavoro
ANIEM
FEDERCOSTRUZIONI