Sei un nuovo utente ?

FISCALITÀ

Info
Superbonus 110%: proroga al 31 marzo della comunicazione all’AdE per cessione credito e sconto
23 Febbraio 2021 

Proroga al 31 marzo 2021 del termine per l’invio della comunicazione all’Agenzia delle Entrate dell’esercizio delle opzioni per l’utilizzo dei Superbonus tramite cessione a terzi del credito d’imposta o sconto in fattura praticato direttamente dal fornitore, relativamente alle spese sostenute nel 2020.

Così stabilisce il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n.2021/51374 del 22 febbraio 2021, con il quale, accogliendo le richieste di proroga formulate dagli operatori, dai consulenti e dalle relative associazioni di categoria, viene posticipato al 31 marzo p.v. il termine d’invio della suddetta comunicazione, in via generale fissato[1] al 16 marzo dell’anno successivo a quello in cui sono state sostenute le spese che danno diritto ai bonus fiscali per i quali è riconosciuta la possibilità di utilizzo alternativo alla detrazione, ai sensi dell’art.121 del DL 34/2020, convertito con modifiche in legge 77/2020.

Come specificato nelle stesse motivazioni del Provvedimento allegato, la proroga si è resa necessaria considerato che la procedura per l’invio telematico della comunicazione è stata resa disponibile solo il 15 ottobre 2020. Il posticipo dei termini rende, quindi, più agevole la predisposizione e successiva trasmissione di tutte le pratiche relative alle spese sostenute nel 2020, che non è stato possibile inviare progressivamente.

 

[1] Cfr. Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n. 283847 dell’8 agosto 2020. In proposito vedasi ANCE “Superbonus - CM 24/E/2020 e modalità applicative”- ID n.41309 del 24 agosto 2020; “Superbonus 110%: Approvate le specifiche per l’invio della comunicazione all’AdE” - ID n.41949 del 13 ottobre 2020.