Sei un nuovo utente ?

COMUNICATI STAMPA

Gruppo BPER e Ance: sostegno alle imprese per la gestione del Superbonus
11 Maggio 2021 

Siglato accordo per agevolare l’avvio di interventi di riqualificazione energetica e messa in sicurezza sismica

Il Gruppo BPER e l’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) hanno siglato un accordo di collaborazione per assistere le aziende iscritte all’associazione nell’utilizzo del Superbonus 110% e di tutti gli altri bonus fiscali per la riqualificazione del patrimonio immobiliare.

 

L’intesa, estesa su tutto il territorio nazionale, prevede un sostegno reciproco per agevolare le aziende nella gestione dell’iter di accesso allo strumento fiscale, facilitando così l’avvio di interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza sismica degli edifici. Il Gruppo BPER, in particolare, mette  a disposizione delle imprese Ance prodotti e servizi dedicati.

 

“Con l’accordo siglato oggi Ance rafforza i rapporti con il sistema creditizio per fornire massima assistenza alle imprese sul territorio impegnate negli interventi di riqualificazione legati al Superbonus110%”, commenta il Presidente Ance, Gabriele Buia. “Per cogliere tutte le opportunità legate allo strumento  - aggiunge Buia - è necessario unire le forze per agevolare imprese e cittadini e consentire un accesso più ampio possibile al bonus, accelerando i tempi per l’avvio dei lavori e mettendo a sistema le professionalità di tutti gli attori coinvolti nel processo non più rimandabile di efficientamento energetico e messa in sicurezza sismica del patrimonio immobiliare del Paese.”

 

Il Vice Direttore Generale e Chief Business Officer di BPER Banca, Pierpio Cerfogli, dichiara: “L’accordo con Ance rappresenta un’ottima opportunità che permetterà al Gruppo BPER di fornire supporto alle imprese e professionisti associati attraverso la concessione di appositi finanziamenti e l’acquisto del credito d’imposta in relazione a lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico degli immobili agevolati con il Superbonus110%. Siamo fortemente convinti dell’importanza della relazione con Ance che ci permetterà di collaborare su tutto il territorio nazionale attraverso i referenti, individuati nei singoli territori, che agevoleranno la raccolta dei documenti, l’individuazione dei prodotti, dei servizi e la formula del credito più idonee”.

 

Vai all'accordo